Inarrestabile Chiara Penco: poker in Bellator

Inarrestabile Chiara Penco: poker in Bellator

La livornese ha battuto ai punti la connazionale Marconetto nella top promotion americana di Mma

Beasty Barbie è tornata nella gabbia. In una delle card in agenda nella serata all’Allianz Cloud di Milano in un impianto con capienza da 5mila spettatori, Chiara Penco è rientrata da protagonista nel circuito Bellator, dove combatte ormai in pianta stabile dal febbraio 2020 e nella quale vinceva ormai da tre sfide consecutive (due prima del limite e l’ultima ai punti, pochi mesi fa, a Londra con l’irlandese Lanchana Green).
Dopo lo stop causato dalla pandemia, la top promotion americana di MMA torna in Italia e riabbraccia la 26enne allieva di Massimo Rizzoli al Rendoki Dojo.

Avversaria di turno Manuela Marconetto, torinese, nick “The butcher’s daughter” (la figlia del macellaio): derby italiani ma contro un’antagonista di stanza a Londra presso il Great Britain Top Team che fa il proprio debutto in Bellator dopo tre vittorie di fila in promotion minori.
“La conosco di nome e poco altro; abbiamo combattuto in passato durante la stessa serata e si dice che sia davvero forte fisicamente. Sotto l’aspetto tecnico, invece, credo di avere qualcosa in più, ma come ogni match andrà affrontato con la massima concentrazione” aveva dichiarato alla vigilia. Poi sulring ‘Beasty Barbie’ ha trionfato ancora nel derby tutto italiano
Un successo per la Penco ottenuto ai punti (split decision, due giudici l’hanno premiata di un punto 29-28 mentre uno ha invertito il giudizio a favore della Mar passaconetto) al termine di un confronto duro, disputato interamente in piedi per le tre riprese e dove l’avversaria ha confermato di vivere un ottimo stato di forma (ben 4 i confronti in gabbia disputati quest’anno, con il rientro in Bellator dove mancava dall’esordio del 2017).

“Sono contenta di portare a casa anche questa vittoria in Bellator Mma. Match molto equilibrato, ma
la vittoria è meritata. Bellissima serata” il commento asciutto ma soddisfatto via social della combattente labronica. Grande soddisfazione nel clan Rendoki e per l’allenatore Massimo Rizzoli.

#mma

La lottatrice livornese è stata celebrata anche dalla Unicusano PL Livorno
in occasione del match contro Casale

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: